Trofie mere e monti

Le trofie mere e monti sono il perfetto matrimonio tra il sapore fresco e delicato del mare dato dai gamberetti e quello corposo e leggermente legnoso tipico delle montagne dato dal fungo più profumato e amato da tutti il porcino . Le trofie , tipica pasta fresca ligure , ottime per esaltare entrambi i sapori in quanto ha una consistenza corposa capace di trattenere bene il condimento .

Ingredienti per 4 persone 

  • 400 g di trofie fresche
  • 250 g di funghi porcini ( circa 4 piccoli )
  • 300 g di gamberetti freschi
  • 6 pomodorini maturi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • un goccio di vino bianco
  • sale  , olio q.b.
  • prezzemolo

Preparazione :

Pulire i funghi togliendo solo 1/4 della base , eliminare la terra con un pennellino ( Non vanno lavati ) e tagliarli a fettine sottili . Porre una padella sul fuoco con un filo d’olio evo , lo spicchio d’aglio ed il peperoncino tagliato a pezzi , aggiungere i porcini e fare rosolare . Unire i pomodorini lavati e tagliati a pezzi e continuare la cottura con un pizzico di sale . Togliere l’aglio .

A parte pulire i gamberetti staccando la testa , togliere il guscio ed i fili neri all’interno del dorso , sciacquare sotto acqua corrente e versare in una padella con un filo d’olio caldo , rosolare e sfumare con un goccio di vino bianco secco ( ne basteranno 3 o 4 cucchiai ) . Quando il vino sarà evaporato aggiungere i gamberetti con l’olio di cottura nella padella con i funghi , mescolare e far insaporire qualche minuto .

Cuocere la pasta in acqua salata e bollente , scolare e versare nella padella con il condimento e spadellare 2 minuti , se necessario aggiungere un goccio di acqua di cottura della pasta .

Servire con prezzemolo fresco .

 

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla pagina facebook La dolce cucina di Sina  https://www.facebook.com/La-dolce-cucina-di-Sina-1532789743681255/?ref=aymt_homepage_panel  con un mi piace o commentando ( anche solo con una faccina ) resterai sempre aggiornato , se ti fa piacere condividi .

 

Grazie per essere entrato/a nel mio blog !!! 🙂

Share Button
Precedente Besciamella veg all'olio d'oliva Successivo Zucca al forno alle erbe