Seppie affogate

Le seppie affogate sono un succulento secondo piatto a base di pesce , una zuppa di seppie lasciate ” affogare ” nel pomodoro ottime da gustare con pane bruscato .

Il segreto per ottenere un risultato ottimale è quello di scegliere seppie freschissime non troppo grandi , prendetele piccole  sono più saporite e minore sarà il tempo di cottura .

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di seppie fresche
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 800 g di pomodori maturi
  • pepe
  • 1 peperoncino fresco
  • sale
  • 4 cucchiai di olio evo

Preparazione :

Pulire le seppie tagliando la parte superiore in corrispondenza dell’ osso , eliminare quest’ultimo e le interiora , staccare la parte dei tentacoli eliminando gli occhi . Sciacquare bene e tagliarle a pezzi di circa 2 cm e tenere da parte.

Sciacquare i pomodori , incidere la pelle praticando una ” x ”  dalla parte opposta al picciolo e sbollentare in acqua bollente per 5 minuti . Scolare , far intiepidire , spellare ( le incisioni fatte in precedenza vi faciliteranno quest’operazione ) e tagliare a dadini .

In una pentola da zuppa con l’olio evo rosolare lo spicchio d’aglio , toglierlo e versare le seppie a pezzi , quando saranno ben rosolate , ovvero quando si formano delle venature tendenti al rosa versare il vino bianco e far evaporare totalmente .

Aggiungere i pomodori a dadini , regolare di pepe , sale e peperoncino e cuocere a fiamma moderata con coperchio leggermente sollevato magari con il cucchiaio di legno per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto .

Servire in tegami di coccio con un ciuffo di prezzemolo accompagnare con pane bruscato ed un buon bicchiere di vino bianco .

Buon appetito !

Consiglio : non esitate a fare la “scarpetta”  😉

 

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla pagina facebook La dolce cucina di Sina  https://www.facebook.com/La-dolce-cucina-di-Sina-1532789743681255/?ref=aymt_homepage_panel  con un mi piace o commentando ( anche solo con una faccina ) resterai sempre aggiornato , se ti fa piacere condividi .

 

Grazie per essere entrato/a nel mio blog !!! 🙂

 

 

Share Button
Precedente Pesto alla genovese Successivo Tartufi al cioccolato