Impepata di cozze

L’impepata di cozze è un classico piatto della tradizione campana , molto saporito ed economico , servono davvero pochi ingredienti per portare in tavola un succulento antipasto o secondo di pesce . Con una minima spesa è subito festa con una portata invitante già dal profumo , il colore arancione del mollusco ed il guscio nero e lucido fan venire fame a chiunque . Scegliete cozze fresche e locali !

Questi deliziosi frutti di mare contengono molte proprietà benefiche , tra cui proteine , vitamine A, B e C ,sostanze antiossidanti , combattono la stanchezza , alzano i livelli di ferro ed anemie , combattono la ritenzione idrica regolando la pressione e stimolano la memoria . Meno indicate però per chi soffre di gotta e chi deve seguire una dieta povera di sodio .

Ingredienti per 4 persone  :

  • 2 kg di cozze
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pepe

Preparazione :

Per prima cosa pulire le cozze eliminando gli eventuali fili attaccati tipo lanuggine , se ci sono escrescenze calcaree rimuoverle con un coltello , togliere le macchie sfregando con una paglietta d’acciaio fino a renderle belle lucide . Eliminare quelle rotte e sciacquare con abbondante acqua pulita .

In un tegame far imbiondire l‘aglio con l’olio , unire le cozze , coprire con coperchio per alcuni minuti fino a quando saranno tutte aperte .

Aggiungere abbondante pepe , il prezzemolo tagliato finemente , mescolare e lasciar insaporire per pochi minuti .

Non aggiungere sale in quanto le cozze sono già abbastanza saporite .

Il piatto di impepata di cozze è pronto per essere mangiato !!!

In cottura verrà fuori un saporito intingolo perfetto per essere consumato con crostoni di pane , ottenuti da fette di pane di grano duro del giorno prima fatte dorare 10 minuti in forno o su una griglia.

Se alcuni molluschi si perderanno nel brodetto potete prenderli in modo divertente usando i gusci a mo di pinza e portarli nel proprio piatto o direttamente alla bocca 🙂

Ad alcune persone piacciono anche con una spruzzata di limone , ma secondo la mia scuola di pensiero il succo di limone nasconde il sapore del mare . Ovviamente ognuno è libero di fare ciò che vuole .

Variante :

Al pomodoro 

Per dare una nota leggermente acida a questo piatto si possono aggiungere alcuni pomodorini , circa una decina , tagliati a metà o in 4 parti e farli cuocere insieme alle cozze .

 

 

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla pagina facebook La dolce cucina di Sina  https://www.facebook.com/La-dolce-cucina-di-Sina-1532789743681255/?ref=aymt_homepage_panel  con un mi piace o commentando ( anche solo con una faccina ) resterai sempre aggiornato , se ti fa piacere condividi .

 

Grazie per essere entrato/a nel mio blog !!! 🙂

Share Button
Precedente Crema dolce veg Successivo Involtini di zucchine alla menta

Lascia un commento

*