Crostata di pere e noci

La crostata di pere e noci è un dolce delizioso e profumato composto da una base croccante e friabile al cacao , con un ripieno di pere e noci e decorata con fettine di pera fresca e granella di noci . Non occorre molto tempo per prepararla ma bisogna tenere conto del tempo di riposo della pasta frolla . Ottima da consumare anche il giorno dopo !

Ingredienti :

  • Per la base :
  • 100 g di burro
  • 200 g di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 40 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 25 g di cacao
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • Per la farcitura :
  • 4 pere dolci
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 50 g di mandorle
  • 100 g di noci
  • + fettina di pera

Preparazione :

Preparare l’impasto della base lavorando la farina setacciata con il cacao e il burro con la punta delle dita , finché il composto non somiglierà a pangrattato fine, aggiungere il sale , lo zucchero , l’ uovo e l’essenza di vaniglia . Impastare fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea . Coprire con pellicola o carta forno e mettere in frigo per almeno 30 minuti . Stendere la pasta e rivestirvi una teglia da crostata del diametro di 24 cm .

Bucherellare la superficie con una forchetta , ricoprire con carta forno , riempire la teglia con pesi da forno o legumi secchi  e cuocere in forno preriscaldato a 200 ° C per 10 – 15 minuti.

Per il ripieno , sbucciare le pere ( Williams o conferenza ) e ridurre la polpa a cubetti da 1 cm . In una padella antiaderente fondere il burro con lo zucchero e il miele , aggiungere le pere e cuocere per 5 minuti , quindi incorporate la frutta secca tritata ( tenendone da parte un cucchiaio ) . Far cuocere ancora mescolando in modo da far impregnare bene tutti gli ingredienti nel liquido formatosi .

Togliere dalla fiamma e distribuire uniformemente il composto nella base di frolla .

Decorare con fette sottili di pera fresca e la granella tenuta da parte .

Ottimo da servire sia caldo che freddo , è molto buono anche il giorno dopo conservato in frigo e coperto con carta alluminio o nell’apposito contenitore per torte per evitare che il dolce assorba gli odori di altri cibi .

Variante :

Potete sostituire o aggiungere alle noci altra frutta secca come pistacchi e / o pinoli .

Se preferite un ripieno più croccante potete lasciare la frutta secca intera o tagliata grossolanamente invece di tritarla .

 

 

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla pagina facebook La dolce cucina di Sina  https://www.facebook.com/La-dolce-cucina-di-Sina-1532789743681255/?ref=aymt_homepage_panel  con un mi piace o commentando ( anche solo con una faccina ) resterai sempre aggiornato , se ti fa piacere condividi .

 

Grazie per essere entrato/a nel mio blog !!! 🙂

Share Button
Precedente Pudding semi di chia Successivo Cavolfiori gratinati